In Europastry, la sostenibilità non è un obiettivo, ma una realtà.

Ci preoccupiamo di ciò che è davvero importante

Siamo convinti che, per combattere i cambiamenti climatici, il futuro dell’alimentazione debba passare per la sostenibilità. Siamo un punto di riferimento della trasformazione del settore della panificazione perché siamo uno dei panifici più sostenibili del mondo.

Ne è un esempio il nostro impegno all’utilizzo di frumento sostenibile al 100% per garantire le buone pratiche con gli agricoltori locali, come ad esempio l’uso di semi certificati, la riduzione dei fertilizzanti, la rotazione delle coltivazioni e la tracciabilità dal campo alla tavola.

20.000 ha

Ci siamo impegnati ad arrivare a raccogliere 20.000 ha di frumento sostenibile nel 2025.

-36 %

Nel 2021 ridurremo l'impronta di carbonio del 36 %.

-13 %

Nel 2021 ridurremo il consumo di acqua del 13 %.

-8 %

Nel 2021 ridurremo il consumo di gas dell’8 %.

100 %

di ingredienti naturali. Creiamo prodotti senza aromi, coloranti né conservanti artificiali.

100 %

dell’energia proveniente da fonti rinnovabili. Infine, utilizziamo confezioni riciclabili per i nostri prodotti e li distribuiamo secondo criteri di sostenibilità.

«Nelle nostre operazioni quotidiane, ci poniamo delle sfide in termini di uso responsabile delle risorse e di efficienza energetica. Impegnandoci a utilizzare esclusivamente energie verdi, compiamo un grande passo avanti verso il consolidamento come azienda sostenibile».

Materie prime locali

Lavoriamo a stretto contatto con agricoltori e produttori locali. Controlliamo la tracciabilità di ogni chicco fino alla macinatura e, così facendo, riduciamo le distanze percorse dai nostri prodotti rispetto agli standard attuali del mercato.

Distribuzione sostenibile

La nostra flotta sostenibile comprende camion alimentati a metano, autoarticolati che consentono di ottimizzare il numero dei viaggi e biciclette elettriche per i centri urbani.